philipp plein gheneaEcco philipp_plein i vip per l’indipendenza della Scozia

Il tennista britannico-scozzese Andy Murray è schierato con il Sì – Credits: Getty Images Dalla stilista post-punk Vivienne Westwood all’attore cult Sean Connery, passando per big della musica mondiale come i Franz Ferdinand e i Mogway. Sono solo alcuni dei vip che il Fronte del Sì ha schierato in vista del referendum indipendentista di giovedì,philipp plein 78, 18 settembre, che si sta svolgendo in queste ore in Scozia, in un clima febbrile di forti contrapposizioni emotive che coinvolge non solo i 4,3 milioni di cittadini e residenti nel Paese chiamati al voto, ma anche le cancellerie di tutto il mondo occidentale e, last but not least, tutti i cittadini del Regno Unito. A favore del No si sono invece schierati il rocker-baronetto Paul McCartney, il calciatore David Beckham, il musicista David Bowie, il leader degli Stones Mick Jagger. Oltre,philipp plein spring summer 2017, ça va sans dire, la regina Elisabetta nelle cui vene scorre comunque un po’ di sangue scozzese.  Ecco i vip a favore dell’indipendenza della Scozia 1/9 Leader di uno dei più noti gruppi di alternative rock degli anni 80, il fondatore degli Smiths Steven Patrick Morrissey (di origini irlandesi) è schierato per l’indipendenza Credits: 2006 AFP 2/9 Andrew Barron "Andy" Murray è stato il primo tennista britannico (di Glasgow) a vincere un titolo del Grande Slam dal 1977. Anche lui è schierato con il Sì Credits: Getty Images 3/9 L’ex leader degli Eurythmics,philipp plein 2017, gruppo cult degli anni 80 e 90, è schierata con il Sì Credits: 2014 Getty Images 4/9 Porta il suo sì in passerella la stilista post-punk di fama mondiale Vivienne Westwood, schierata con il Sì a favore dell’indipendenza scozzese Credits: ANSA FOTO 5/9 L’attore di 007 è un indipendentista di vecchia data Credits: 2012 Getty Images 6/9 C’era anche lei, la cantante Amy MacDonald, al teatro Usher Hall di Edimburgo, nella grande kermesse per l’indipendenza organizzata per il Sì Credits: 2012 Getty Images 7/9 L’attore e produttore cinematografico Gerard Butler non ha mai nascosto le sue simpatie indipendentiste Credits: ANSA FOTO 8/9 I mogway, gruppo post-rock scozzese, hanno preso parte al grande concerto per il Sì che si è svolto al teatro Usher Hall di Edimburgo Credits: ANSA FOTO 9/9 Alex Kapranos,giacca philipp plein, leader degli scozzesi Franz Ferdinand, è schierato con il Sì Credits: ANSA FOTO The New York Times,philipp plein cannes, quotidiano (anti)populistaCon la vicenda Grillo-vaccini, l’attenzione – e la critica – della testata americana verso il fenomeno ha raggiunto l’apice Chi è Leopoldo López, l’oppositore venezuelano in carcere Condannato a 14 anni di reclusione per "istigazione alla violenza", è in carcere dal 2014. Dal 6 aprile non ha più incontrato la moglie e gli avvocati Ong: il caso Zuccaro-Moas spiegato beneLe accuse della procura di Catania, la difesa della Ong,giubbino philipp plein, le posizioni della Capitaneria di Porto e del Csm che sulla questione vuole fare chiarezza Migranti: le Ong tra volontariato e businessQuali sono le differenze e i compiti delle non governative, come si distinguono dalle "sorellastre" governative e da quelle criminali Guarda di nuovo © Riproduzione Riservata Leggi anche Scozia indipendente. Ma quanto ci costi Analisti e politici si interrogano sulle possibili conseguenze economiche di una vittoria dei secessionisti (in vantaggio, secondo i sondaggi) nel referendum del 18 settembre La Scozia e gli altri indipendentismi europei Il referendum sulla separazione di Edinburgo da Londra darà forza ai movimenti separatisti del Vecchio Continente. Ecco la mappa Scozia: per gli scommettitori vincerà il no I bookies non credono ai sondaggi: la vittoria dei no è data a 1,25 contro il 4,8 del sì a favore dell’indipendenza Cosa succede se in Scozia vincono i si Il referendum sull’indipendenza dal Regno Unito è alle porte; questi i possibili scenari per il "dopo" La Scozia e l’Italia Dieci parole per chiedere l’indipendenza. Da noi fiumi di inchiostro per un paese che resta fermo Vigilia di referendum in Scozia e altre foto del giorno, 17.09.2014 Da Glasgow alla California, da Gerusalemme alla Nigeria… Otto immagini per un’istantanea sul mondo UltimeNewsThe New York Times,philipp plein fatturato, quotidiano (anti)populistaChi è Leopoldo López, l’oppositore venezuelano in carcere Ong: il caso Zuccaro-Moas spiegato beneMigranti: le Ong tra volontariato e businessAung San Suu Kyi a Roma, tutti i dubbi

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>